Araldica: sequoia verde su colle verde, in campo bianco (realizzata da Lara Gramigni).

Casata da sempre sostenitrice degli Alesiadi e con molti amici e sostenitori fra le altre Case delle Montagne Bianche, senz’altro la più potente della regione insieme a quella alleata di Acquaruggente. I Duchi di Gransequoia sono anche molto popolari nella capitale, che frequentano sovente, comportamento raro tra le Case delle Montagne Bianche che sono di solito abbastanza isolate (anzi, in generale non scorre buon sangue fra gli abitanti delle Montagne Bianche e quelli della Grande Pianura, anche se questa malcelata diffidenza reciproca non arriva mai a sfociare in aperta ostilità).

Il grosso delle terre di Gransequoia è costituito da una grande vallata, con pascoli alti e picchi rocciosi, poi una zona di foresta di conifere, e a fondovalle coltivazioni, soprattutto vigne e meleti. Su un alto colle sorge l’avito castello Ducale, sul colle opposto e vicino, più piccolo, sorge invece l’enorme sequoia millenaria che dà il nome alla valle principale e al feudo stesso.

Principali membri della Casata
– Duca Ghiaccio. Valoroso e abile comandante, fedele alla Casa Alesiade.
Traiano. Figlio maggiore ed Erede del Duca.
Ariete. Figlio del Duca. Uno dei migliori cavalieri di tutta Malia.
Rugiada. Figlia minore del Duca, 15 anni.

Share: